Montanucci Acconciatori
06012 - Corso Cavour, 8
Città di Castello (PG) - Italy
Tel. +39.0758553380
+39.0758556697
Email: info@duostylist.it

Montanucci Acconciatori pagina facebook Montanucci Acconciatori canale youtube Montanucci Acconciatori su Pinterest Montanucci Acconciatori su instagram Montanucci Acconciatori su Twitter

Montanucci Acconciatori Città di Castello

Il salone Duostylist nasce nel 1974 con Piero Montanucci, i restyling ed aggiornamenti continui hanno portato Duostylist, oggi presente con il marchio Montanucci Acconciatori ad essere uno dei saloni più apprezzati in Umbria e fatto conoscere Piero nelle pedane di meeting Nazionali ed Internazionali.

Collocato in un appartamento di fine 400 ricco di affreschi sapientemente restaurati, offre un caldo ed accogliente ambiente d'epoca, per un benessere moderno. Il salone è composto da sei sale, ognuna con un affresco differente (l'ingresso, ad esempio è dotato di un soffitto ad archi con i dodici segni zodiacali dipinti in uno sfondo blu con stelle dorate), dove la cliente può usufruire di una serie svariata di servizi dedicati, che non si limitano alla cura dei capelli ma che la accompagnano in un percorso di armonia e relax, il cui obiettivo finale è il benessere totale della donna e dell'uomo che nasce dalla sicurezza della propria immagine.

L'equipe frequenta con costanza corsi di aggiornamento e propone corsi di formazione / moda per offrire servizi e consulenza ai/alle propri/e clienti con il massimo della professionalità.
All'interno dell'Institut Kérastase è stata creata una sala relax indipendente dalle altre nel rispetto della totale privacy, dove il desiderio di benessere, di rituel mirati alla bellezza, cura e salute dei capelli, del cuoio capelluto e del corpo è accompagnato da servizi shampoo con massaggi shiatsu rilassanti e tonificanti, cromoterapia ed aromaterapia.

Il 2012 è un traguardo storico in quanto sono cinquanta anni che Piero si dedica alla sua professione.

“.. un'esperienza che ho cumulato negli anni, è quella di essermi confrontato con colleghi italiani e stranieri, proprio per cercare di dare ad ogni donna risposte personalizzate.”

Piero